6 marzo 2019: viene annunciata la creazione del Dipartimento della Salute digitale per migliorare il ruolo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella valutazione e promozione delle tecnologie digitali.

Migliorare la salute e l’accesso ai servizi essenziali. L’OMS ha quindi decretato le modalità in cui i paesi possono utilizzare la salute digitale e la tecnologia, accessibile da smartphone, tablet e computer. Come? A rispondere Soumya Swaminathan, chief scientist dell’OMS: “L’uso delle tecnologie digitali offre nuove opportunità per migliorare la salute dell’umanità. Prima, però, bisogna dimostrare il miglioramento a lungo termine nell’utilizzo di tali tecnologie, testimoniare che sono più efficaci rispetto ai metodi tradizionali di erogazione di servizi”.

A fronte delle nuove linee guida, i policy maker sono incoraggiati a rivedere e adattare le proprie condizioni se vogliono che gli strumenti digitali guidino grandi cambiamenti, fornendo allo stesso tempo indicazioni su come trattare la privacy dei pazienti per l’accesso ai loro dati.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.